Sono nata in Cile il 21/06/1982 vivo e lavoro a Milano, dove mi sono diplomata presso l’ Istituto Europeo del Design nel 2004 in ARTIVISIVE, Fotografia.
Ho iniziato a lavorare come freelance dal 2005 sia come fotografa che come artista creando installazioni e luoghi per sognare.
Come fotografa ho iniziato a collaborare con il Sistema Bibliotecario Milano Est, e per anni sono stata assistente fotografa negli studi del SUPERSTUDIO13 per la moda e la pubblicità poi al SUPERSTUDIOPIù di Milano come fotografa.
Dal 2008 al 2016 sono stata la fotografa ufficiale del Fuori salone nei loro spazi.
Dal 2010 sono Docente di fotografia, e ho tenuto corsi di: fotografia digitale di base, ritratto, fotoracconto, autoritratto – presso vari enti e associazioni: Associazione Caruana (Inzago), Casa della Creatività Illinx (Inzago), Frigoriferi Milanesi (Milano), Arci Ohibò (Milano), Villa Litta (Milano), Cooperativa Labriola (Milano), Cooperativa Ortica (Milano), Comune di Gorgonzola (MI)
Oggi collaboro anche con il Palazzo del ghiaccio di Milano ed i Frigoriferi Milanesi altro crocevia di arte ed eventi di cultura che mi permette di alimentare la mia infinita curiosità e desiderio di scoprire e conoscere.
Parallelamente continuo le mie esperienze artistiche e spero di non smettere mai.
Nel ottobre 2017 vinco un bando del Municipio 3 a Milano per la realizzazione di un progetto fotografico multimediale “Una finestra sull’ortica” che si è svolto per le vie del quartiere ortica dove voci e immagini si incontrano. Nel 2015 partecipo al MIA Art fair con la Galleria Impressione Artefotografia.
A Milano Nel 2013 ho esposto all’H2c Hotel di Assago, Capital Sins un lavoro di ritratti sui nuovi vizi del mondo contemporaneo. 2012 residenza Artistica al Vollhnofer ARTSTUDIO di Budapest con il lavoro “Calle de Casa”.
 Nel Luglio 2011 partecipo al Festival perAspera, Villa Aldrovandi Mazzacorati in Bologna, con la video installazione Inquietudini Domestiche “Room #1”.
Dal 2007 al 2011 l’Installazione Interattiva “Discoarmadio” creata in collaborazione con Guvi Produzioni è stata vincitrice di Audiovisiva 5.0 al Museo Diocesano di Milano, Premio “Orange Call” a Bergamo e “7 Stanze in cerca di autore” a Mantova.
 Nel luglio 2011 partecipo con l’installazione a SANTARCANGELO 41° festival Internazionale del teatro (RN) e nel giugno 2011 sono ospite al “MERCURDO” Biennale Internazionale dell’ASSURDO a Modena.
 Nel maggio 2011 la mia opera “Gioco del Tempo” e’ selezionata al premio Opera Fabbrica, con mostra, catalogo ed esposizione al chiostro Oriani Ravenna.
 Nel Gennaio 2011 è stata selezionata tra i primi 40 artisti nella sezione Arte Fotografica per il Premio ARTE LAGUNA a Venezia. Nel Giugno 2010 vinco nella sezione Fotografia il Premio MILANO DONNA 2010, con il lavoro Memoria dell’abbandono. Nel maggio 2010 con l’installazione “Cassetti” partecipo alla Collettiva “Bianconirico“ a Pavia.
 Nel Gennaio 2010 presento la personale “Labbra del Tempo” al The Book Club di Londra, nel 2009 il libro fotografico “Memoriadell’Abbandono”sponsorizzato dal Sistema Bibliotecario Est di Milano è presentato all’ ARTBOOK MILANO e selezionato in esposizione al Festival Internazionale della Fotografia in Roma. Il lavoro “Labbra del Tempo” debuttò come opera completa nel novembre 2008 al (con)TemporaryArt di Milano con installazione sonora composta appositamente dal musicista Cristian Alati.
 Dal 2003 al 2007 ho partecipato a numerose collettive tra le quali “Palla al Centro” sponsorizzata dall’Unicef a Palazzo Bagatti in Milano, “Universi Paralleli” a Bollate (Mi), al Munchausen Fest con il video “Guerrieri” a Forlì e conl’installazione “Senza Limite”, tema il viaggio alla Galleria San Fedele di Milano.